Il blog del mulo

Angelica e il gran sultano (Bernard Borderie, 1968)

Regia di Bernard Borderie. Con Ettore Manni, Robert Hossein, Michèle Mercier, Arturo Dominici, Jean-Claude Pascal, Jacques Santi, Helmuth Schneider, Roger Pigaut, Erno Crisa, Pasquale Martino

Titolo originale: Angélique et le sultan. Genere Avventura – Francia, 1967, durata 99 minuti

La bella Angelica, rapita da Escrainville da corano, viene condotta su un vascello, che prende immediatamente il largo. Il conte Peyrac, suo marito, riesce ad abbordare la nave di Escrainville, ma apprende da costui che Angelica non è più a bordo, ma ad Algeri, nelle mani di un certo Mezzo Morte, che ha l’incarico di rifornire l’harem del re del Marocco. Mentre Peyrac si reca ad Algeri, Angelica che ha tenuto testa allo spietato sovrano, riesce, con l’aiuto di due schiavi cristiani, a fuggire dalla cella in cui è stato rinchiusa. Gli uomini del re la inseguono per ucciderla, ma Peyrac giunge in tempo a riscattarla, offrendo in cambio della sua libertà il segreto per fondere l’oro. Angelica e suo marito, finalmente riuniti, hanno ora un unico desiderio ritrovare i loro due figli.

Recensione: https://www.comingsoon.it/film/angelica-e-il-gran-sultano/11748/scheda/

One reply to “Angelica e il gran sultano (Bernard Borderie, 1968)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star