Il blog del mulo

Assassinio sul treno (George Pollock, 1961)

Regia di George Pollock. Con Arthur Kennedy, Margaret Rutherford, Muriel Pavlow, James Robertson Justice, Thorley Walters, Charles Tingwell, Conrad Phillips, Ronald Howard, Joan Hickson, Stringer Davis, Ronnie Raymond, Gerald Cross, Michael Golden, Barbara Leake, Gordon Harris

Titolo originale Murder She Said. Giallo, b/n durata 87 min. – Gran Bretagna 1961

Le inchieste di miss Marple. Si può commettere un crimine davanti agli occhi di miss Marple?

È il primo dei film Pollock-Rutherford. Tratto da un romanzo di Agatha Christie, vede la famosa Miss Marple impegnata a risolvere un intricato caso poliziesco. Le capita di guardare, su un treno che per qualche istante viaggia parallelamente al suo, un uomo che sta per strangolare una donna. Caparbiamente risalirà all’assassino
Inghilterra, primi del ‘900: arzilla e vispa miss Marple ha appena visto un uomo strangolare una donna dal suo scompartimento di un treno che è stato passato da un altro più veloce. Alla sua richiesta – al controllore di turno – di fare chiarezza su una tragedia appena consumata, per tutta risposta si vede sentire dire dall’ispettore Craddock (un ottimo Charles Twinghell) che, secondo Scotland Yard, la simpatica vecchietta ha preso lucciole per lanterne. Mai doma e desiderosa di confermare che non è affatto una visionaria, dapprima con l’aiuto del devoto mr. Stringer (i due setacceranno palmo a palmo i binari dove, hanno calcolato, è stato gettato il corpo) e poi facendosi assumere come cameriera presso l’abitazione al di là del muro di cinta dove è rotolato il cadavere, miss Marple riuscirà a risolvere il bandolo della matassa. Non senza, prima di giungere al sorprendente finale, imbattersi purtroppo in altri due omicidi. Il tutto ordito secondo un diabolico intrigo da un avido ma acutissimo antagonista e pluriomicida. Già dai titoli di testa, grazie alle musiche allegre del film, si comprende che si assisterà ad un film tutto da godere..Se poi ci si aggiunge la Rutherford (premio Oscar per “V.I.P.S., 1963), e altre componenti come la regia di Pollock e un gran bianco e nero – oltre che altre due o tre interpretazioni eccellenti – ecco che il film diventa davvero ben riuscito

Recensione: https://www.mymovies.it/film/1961/assassiniosultreno/

 

One reply to “Assassinio sul treno (George Pollock, 1961)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star