Il blog del mulo

Atto di accusa (Giacomo Gentilomo, 1950)

Regia di Giacomo Gentilomo. Con Andrea Checchi, Marcello Mastroianni, Lea Padovani, Karl Ludwig Dahl, Emma Baron, Paolo Ferrara, Michele Malaspina, Alda Mangini, Silvana Muzi, Amilcare Pettinelli

Drammatico, b/n durata 99 min. – Italia 1950

Renato, tornando dalla Russia, dove è stato lungamente prigioniero, apprende che la sua amata Irene ha sposato, senza amore, un uomo anziano, il prof. Ruska, noto penalista e ricchissimo. Incontratisi, i due giovani s’accorgono che l’antico affetto non è spento. Renato si trova con Irene in casa d’una sarta, ma l’antica innamorata gli dichiara che non potrà mai esser sua. Intanto il marito, che ha pedinato Irene, tenta di sorprenderli. Impeditone dalla sarta, la getta a terra con tale violenza ch’essa, battendo la testa, muore. Il Ruska può dileguarsi inosservato, mentre una vicina vede uscire Renato, che nulla sa di quant’è successo. In base alle dichiarazioni della donna, la polizia lo ricerca; mentre Ruska tenta di far credere alla moglie che l’assassino è veramente Renato. Visti inutili i suoi sforzi, il penalista ricatta Renato e gli dà appuntamento insieme alla vicina denunziatrice; poi va primo, all’appuntamento, uccide la donna e si dilegua. Messo così di fronte ad un altro cadavere, Renato decide di costituirsi, proclamando la propria innocenza. Convinto che il segreto artefice della macchinazione sia Ruska, chiede d’esser difeso da lui. Vistosi infine scoperto, Ruska, dopo aver tentato di sopprimere la moglie, s’uccide. Irene e Renato potranno ora rifarsi una esistenza.

Recensione: https://www.comingsoon.it/film/atto-d-accusa/24398/scheda/

One reply to “Atto di accusa (Giacomo Gentilomo, 1950)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star