Il blog del mulo

BELLA ADDORMENTATA (Marco Bellocchio)

Un film di Marco Bellocchio con Toni ServilloIsabelle HuppertAlba RohrwacherMichele RiondinoMaya Sansa Genere Drammatico, – Italia2012durata 110 minuti. Uscita cinema giovedì 6 settembre 2012 distribuito da 01 Distribution.

Giorni di inizio febbraio 2009. Eluana Englaro, dopo 17 anni trascorsi in coma e con alimentazione artificiale, viene fatta trasportare dal padre in una struttura ospedaliera di Udine in cui operano medici disposti a interrompere il trattamento. L’avvenimento scatena in Italia la reazione di fronti opposti. C’è chi vuole impedire ad ogni costo che ciò avvenga e chi invece ritiene che sia l’attuazione di un diritto civile. Il senatore Uliano Beffardi del Popolo della Libertà viene convocato a Roma per la votazione del decreto d’urgenza in materia voluto dal governo Berlusconi per contrastare la volontà del padre della giovane donna. Se Beffardi sta maturando dei dubbi sul voto (anche in seguito a una vicenda personale), sua figlia Maria è invece determinata nel raggiungere la clinica per manifestare contro l’interruzione del trattamento. Incontrerà Roberto e suo fratello diversamente schierati sul fronte opposto. Intanto il dottor Pallido si trova dinanzi al caso di Rossa, tossicodipendente che cerca la morte, mentre la Divina Madre (un’attrice ritiratasi dalle scene per assistere una figlia in coma profondo) ha cancellato qualsiasi altro interesse dalla propria vita a partire dal marito e dal figlio.
Marco Bellocchio non si è mai ritratto dinanzi alle sfide che una coscienza laica e civile sembrava quasi imporre al suo fare cinema. La maturità di artista e di uomo gli ha imposto, in questa specifica situazione, di non reagire d’impulso a una vicenda come quella del cosiddetto ‘caso Englaro’. Ha così atteso due anni prima di prendere decisamente in considerazione l’ipotesi di realizzare questo film in cui la lettura degli eventi di quel febbraio è filtrata attraverso altre vicende d’invenzione ma in gran parte verosimili.
È come se in Bella addormentata confluissero due delle anime del regista. Da un lato quella del narratore incalzante e lucido dei fatti come ai tempi di Sbatti il mostro in prima pagina e dall’altra quella di un Maestro del cinema in grado di trasfigurare in forma concretamente astratta e simbolica le tensioni di una vicenda. In questa doppia anima stanno la forza e la debolezza del film. La debolezza perché una storia (quella della Divina Madre interpretata da una mimetica Isabelle Huppert) risulta aderire in modo forse troppo marcato a quel teatro a cui fa riferimento. Dall’altra invece troviamo delle pagine di cinema allo stato puro nella scena della sauna o in quella del confronto tra lo psichiatra e il senatore.
Tutto questo calato in una dimensione in cui l’aderenza alle posizioni degli uni e degli altri percepisce e separa, con la precisione di un bisturi, ciò che è umanamente comprensibile da ciò che si nasconde dietro la cieca barriera dell’ideologia. Perché Bellocchio sa come prendere posizione (l’utilizzo di alcune dichiarazioni di politici dell’epoca è lì a dimostrarlo) ma sa anche come guardare più in là cercando anche nelle contraddizioni del sentire (vedi il personaggio di Maria) l’umanità più profonda che sa dire sì alla vita anche partendo da prospettive diverse, conservandosi però il diritto a un’intima ricerca propria di chi va al di là degli slogan. Come il dottor Pallido, un medico capace di vedere nel malato non un caso ma una persona. Nell’anonimato quotidiano di un ospedale come tanti.

commento di Giancarlo Zappoli visibile quì:

https://www.mymovies.it/film/2012/bellaaddormentata/

tres, che fa presente a tutti gli amici di questo blog che lo stesso viene messo ad esaurimento: non verrà caricaton su MEGA più nulla din nuovo, ed esaurito cio che è già su MEGA ilm blog morirà!

6 replies to “BELLA ADDORMENTATA (Marco Bellocchio)

  1. a leggere certe cose si rimane basiti. la visita sul vs/ blog per scoprire le novità del giorno è una consuetudine cui non ho mai mancato da quando lo avete riaperto e che mi ha permesso di scoprire e riscoprire tanti e tanti film. che dire? innanzitutto che debbo rispettare le vs/ decisioni qualunque siano le ragioni dell’abbandono, poi che mi mancherete un casino e che io e tutte le sanguisughe che abbiamo sfruttato in tutti questi anni il vs/ impegno e la vs/ competenza non possiamo fare altro che rinnovare il ns/ enorme GRAZIE e augurarvi ogni bene futuro!

  2. Mi spiace Tres per la tua decisione di chiudere il blog, …libero di fare ciò che credi, da parte mia solo un GRAZIE per aver condiviso la tua passione e aver contribuito ad allietare la mia vita.

  3. Alessandro oltre a quello detto ieri sera c’è il fatto di queste continue interruzioni ADSL che mi impediscono di lavorare normalmente!

    tres

  4. Come ho avuto già modo di scrivere tempo addietro, caro Tres, non posso fare altro che rispettare con molto dispiacere la tua decisione.
    Sono certo che la tua passione di donare e di farci partecipi alle tue scelte ti abbia fatto sentire quasi lo stesso piacere che abbiamo provato nel trovare qualcosa di unico sul web.
    Questo per dirti che, per questo rapporto di strana complicità, non mi sono mai sentito qualcuno che prendesse solo a tradimento.
    Forse, ora più che mai, qualcuno (e anch’io, certamente) sentirà il rammarico di non aver mai, nel tempo, ringraziato abbastanza.
    A te e Grazyano auguro ogni bene.
    Ezio

  5. Ezio, non ho mai rinnegato la mia impostazione: tutto gratis per tutti, nel segno della massima libera condivisione gratuita! Purtroppo gli anni passano, Grazyano (che ha una famiglia numerosa) se ne è già andato in ferie, io più di quello che faccio rippando i miei circa 1000 DVD non riesco per cui mi sembra più serio chiudere il blog, I film resteranno in rete fino a che MEGA li lascerà e poi amen, sono solo contento di aver dato il mio piccolo contributo e di aver (magari) regalato qualche minuto lieto a chi mi ha seguito!

    tres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star