Il blog del mulo

Byleth.Il demone dell’incesto (Leopoldo Savona, 1972)

Regia di Leopoldo Savona. Con Mark Damon, Claudia Gravi, Aldo Bufi Landi, Franco Jamonte, Tony Denton, Franco Marletta, Carla Mancini, Silvana Pompili, Fernando Cerulli, Caterina Chiani, Antonio Anelli

Horror, durata 92 min. – Italia 1971

Il giovane duca, Lionello Shadwell, è legato alla sorella Barbara da un affetto morboso ed esclusivo. Quando, tornato a rivederla dopo un anno di assenza, apprende che ella si è sposata con un nobile di mezza età, Giordano, fa di tutto, divorato dalla gelosia, per staccarla dal marito. Mentre due misteriosi delitti (vittime due donne, pugnalate alla gola con una arma a tre punte) sconvolgono la quiete del luogo, Giordano sorprende Lionello e Barbara intenti a scambiarsi con una cerimonia di sangue, un patto di reciproca fedeltà. Per cercare di guarire il duca dall’insano attaccamento per la sorella, egli convoca al castello una cugina: Floriana che però subisce la sorte delle altre due donne. Sapendo ormai con certezza (glielo ha rivelato un anziano sacerdote esperto in demonologia) che l’assassino è Lionello (il giovane duca è succubo di Byleth il demone dell’omicidio e dell’incesto) Giordano insegue il cognato che si è rifugiato tra le rovine di un villaggio, ma viene ucciso dallo stesso Byleth. Dopo un rapporto incestuoso con la sorella, Lionello riceve da Byleth l’ordine di sopprimerla. Si ribella e il demone lo uccide.

Recensione: https://www.comingsoon.it/film/byleth-il-demone-dell-incesto/8103/scheda/

One reply to “Byleth.Il demone dell’incesto (Leopoldo Savona, 1972)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star