Il blog del mulo

Carmela è una bambola (Gianni Puccini, 1958)

Regia di Gianni Puccini. Con Marisa Allasio, Piera Arico, Giuseppe Angelini, Gianni Bonagura, Mauro Carbonoli, Pietro Carloni, Maria Donati, Flaminia Jandolo, Mario Laurentino, Nino Manfredi, Arturo Maghizzano, Ugo D’Alessio, Mario Nandi, Gennaro Santoro, Gianrico Tedeschi, Renato Terra, Carlo Taranto, Gino Pernice

Commedia, b/n durata 85 min. – Italia 1958

Commedia sgangherata, ma con deliziose trovate di sceneggiatura

Carmela è stata promessa in moglie dal padre, guappo napoletano, ad un ricco conte, ma la ragazza ogni notte ha delle crisi di sonnambulismo e va a trovare un giovane malvisto da suo padre, Totò. Un dottore intelligente capisce che Carmela è segretamente innamorata di Totò, ma riesce a superare il blocco psicologico creato dalla proibizione paterna e a manifestare il suo amore solamente nel sonno. Con l’aiuto del professionista il padre manda a monte il progettato matrimonio con il conte. Totò e Carmela potranno finalmente amarsi alla luce del sole.

Recensione: https://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=4510

One reply to “Carmela è una bambola (Gianni Puccini, 1958)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star