Due per la strada (Stanley Donen, 1967)

Regia di Stanley Donen. Con Albert Finney, William Daniels, Audrey Hepburn, Nadia Gray, Eleanor Bron, Gabrielle Middleton

Titolo originale: Two for the Road. Genere Commedia, – USA, 1967, durata 112 minuti

Indimenticabile ed elgante commedia romantica on the road

Mark e Joanna Wallace, due ricchi coniugi inglesi, sono in viaggio in automobile verso il Sud della Francia; il loro rapporto, logorato dal risentimento e dalle incomprensioni, sta andando in pezzi. Durante il tragitto, la coppia rievoca un analogo viaggio compiuto in quegli stessi luoghi dodici anni prima, all’inizio del loro matrimonio, quando non avevano un soldo in tasca ma tuttavia erano felici.
Due dei più importanti attori inglesi degli anni ’60, Albert Finney e Audrey Hepburn, sono i protagonisti di questa indimenticabile commedia intitolata Due per la strada, diretta dal regista Stanley Donen: un film romantico e malinconico, diventato una vera e propria pellicola di culto, e considerato ancora oggi come una delle più belle love-story mai apparse sul grande schermo. Partendo da un soggetto tipico del genere sentimentale (le vicissitudini di una coppia nel corso del tempo), Donen realizza un’opera originale ed elegante, capace di raccontare il sentimento d’amore fra due persone nelle diverse fasi della loro relazione.
Il film, infatti, è costruito secondo un complesso sistema di flashback e di flashforward, che permettono alla storia di svilupparsi su tre linee narrative parallele. Lo spettatore si trova così ad assistere a tre distinti viaggi in auto compiuti dai due protagonisti, Mark (Finney) e Joanna (Hepburn), nel Sud della Francia: il primo quando erano due giovani sposini squattrinati ma follemente innamorati, in grado di superare insieme ogni imprevisto; il secondo dopo alcuni anni di matrimonio, quando sono ancora molto legati, ma già costretti a far fronte a qualche attrito; il terzo, infine, dopo dodici anni, quando i conflitti ed il rancore reciproco sembrano aver minato in maniera irreparabile le basi del loro rapporto.
L’ottima sceneggiatura, scritta da Frederic Raphael, riesce a fondere in una perfetta amalgama umorismo, passione e dramma, alternando momenti divertenti ad altri impregnati di un profondo senso di tristezza. La sua innovativa struttura temporale rende Due per la strada, innanzitutto, un film sul tempo che passa e sulla difficoltà di far sopravvivere i sentimenti al trascorrere degli anni; un’elegia sul matrimonio venata di amarezza, ma non priva di uno speranzoso ottimismo di fondo. Eccellenti le interpretazioni di Finney e della Hepburn, anche per merito della sapiente regia di Donen, e incantevole la colonna sonora composta da Henry Mancini (incluso il tema musicale Two for the road), che ben sottolinea gli stati d’animo dei personaggi. Da ricordare pure la fotografia di Christopher Challis, che con i suoi toni luminosi esalta ancora di più i suggestivi paesaggi della Francia meridionale.

Recensione di Stefano Lo Verme: https://www.mymovies.it/film/1967/due-per-la-strada/

3 replies to “Due per la strada (Stanley Donen, 1967)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star