Il blog del mulo

Dust (Milcho Manchevski, 2001)

Regia di Milcho Manchevski. Con Joseph Fiennes, David Wenham, Adrian Lester, Anne Brochet, Rosemary Murphy, Nikolina Kujaca, Vlado Jovanovski, Salaetin Bilal, Matthew Ross, Louise Goodall, Margaret Gibson, Tamer Ibrahim, Carlton Jarvis, Vera Farmiga, Eric Colvin, Saundra McClain

Genere Western – Gran Bretagna, Germania, Italia, Macedonia, 2001, durata 127 minuti

Nel selvaggio west, i fratelli Luke e Elijah si innamorano entrambi della stessa ragazza, Lilith. Sconfitto nell’atipica gara, Luke lascia l’America per l’Europa mentre Elijah sposa Lilith. Nel vecchio Continente la rabbia a lungo covata esplode d’improvviso e Luke, in Macedonia, diventa un mercenario che uccide per denaro. La sua personale rivoluzione assume di colpo un volto umano quando incontra Neda, una giovane donna incinta, che lo salva da morte sicura. Un secolo dopo, a New York, un ladro disperato, Edge, tenta di portare via tutti gli averi ad una donna anziana, Angela. Questa gli permetterà di impossessarsi di tutto solo se Edge accetterà di ascoltare la storia di due fratelli che, tanto tempo prima, si separarono per amore di una donna…TRAMA LUNGAAlla fine del ventesimo secolo, a New York, Edge, un disperato ladro di colore, entra nell’appartamento di una signora molto anziana con l’obiettivo di portare via una buona refurtiva. La donna però si mostra tutt’altro che indifesa, rovescia le parti ed entra in colloquio con il ladro. Gli permetterà quindi di impossessarsi delle sue antiche monete d’oro solo se sarà disposto ad ascoltare una storia che forse la riguarda. Si torna allora indietro di circa cento anni, nello scenario selvaggio del West. Qui due fratelli si innamorano della stessa donna. Lei, Lilith, sceglie il minore, Elijah. Luke, il maggiore, molto amareggiato, decide di cambiare vita e si trasferisce in Europa. Per vari motivi, arriva in Macedonia, in un contesto territoriale dove domina la legge del più forte. Ben presto Luke si adegua alla situazione: diventa uno spietato mercenario e partecipa agli scontri sempre più cruenti tra le numerose bande locali. Qualcuno dice che si tratta di una rivoluzione. Luke non capisce, continua a sparare e ad uccidere. Si ritrova di fronte Elijah, che ha sposato Lilith poi morta, e sta per soccombere quando Neda, una giovane insegnante incinta, lo salva da una morte sicura. Neda partorisce, poi a sua volta viene uccisa. Ora Eljiah prende in braccio la figlia di Neda. Un aereo passa sopra di lui, a simboleggiare il ritorno in America: quella neonata è la vecchia che ha iniziato a raccontare la storia.

Recensione: https://www.comingsoon.it/film/dust/41305/scheda/

One reply to “Dust (Milcho Manchevski, 2001)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star