Il blog del mulo

Frutto proibito (Billy Wilder, 1942)

Regia di Billy Wilder. Con Robert Benchley, Diana Lynn, Ray Milland, Ginger Rogers, Rita Johnson, Edward Fielding, Frankie Thomas, Lela Rogers, Aldrich Bowker, Norma Varden, Richard Fiske, Will Wright

Titolo originale The Major and the Minor. Commedia, b/n durata 100 min. – USA 1942

Susan Kathleen è una giovane massaggiatrice che, dopo l’ennesimo tentativo di conquista da parte di un cliente, decide di lasciare New York e tornare al suo paese d’origine. Tuttavia, giunta alla stazione si accorge che le tariffe sono aumentate e che con il poco denaro che le resta, può permettersi solo un biglietto ridotto per bambini fino ai 12 anni di età. Decisa a lasciare New York si traveste da bambina ma, salita sul treno attira i sospetti del conduttore che la sorprende a fumare. Susan si rifugia, allora nel compartimento di un militare, Philip Kirby (un maggiore, sia di grado che d’età, da cui il Mayor del titolo originale) che vedendola sola decide di prenderla in custodia e tenerla con sé nella sua cabina. Ben presto il sentimento del maggiore sfocia in amore ma, a causa del travestimento, non può dichiararsi (dal momento che per lui Susan è ancora una minorenne, da cui Minor). Solo dopo una serie di numerosi equivoci i due riusciranno a sposarsi.

Recensione: https://it.wikipedia.org/wiki/Frutto_proibito_(film)

One reply to “Frutto proibito (Billy Wilder, 1942)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star