Il blog del mulo

IL GRANDE FREDDO ( Lawrence Kasdan, 1983)

Un film di Lawrence Kasdan con Tom BerengerGlenn CloseWilliam HurtJeff GoldblumKevin KlineKevin CostnerCast completo Titolo originale: The Big Chill. Genere Commedia – USA1983

Un gruppo di trentenni, ex-compagni di college, si ritrovano dopo diversi anni in occasione del funerale del loro amico Alex, morto suicida. Due di loro, Harold e Sarah, decidono di ospitare gli altri per il week-end; le due giornate trascorse insieme daranno a tutti la possibilità di tracciare un bilancio delle proprie vite, di ricostruire dei rapporti rimasti in sospeso e di riscoprire il valore dell’amicizia.
Uscito nelle sale cinematografiche nel 1983, Il grande freddo è l’opera seconda dello sceneggiatore / regista Lawrence Kasdan, che aveva debuttato dietro la macchina da presa nel 1981 con l’eccellente noir Brivido caldo. Scritto dallo stesso Kasdan con Barbara Benedek, Il grande freddo ha riscosso un incredibile successo di pubblico in tutto il mondo e si è aggiudicato la nomination all’Oscar come miglior film, diventando ben presto un vero e proprio cult ed affermandosi come una delle più famose pellicole del decennio. L’opera di Kasdan ha inoltre avuto il merito di aver lanciato la carriera di molti giovani attori agli esordi che di lì a poco si sarebbero rivelati fra i maggiori talenti del cinema degli anni ’80, come Glenn Close, William Hurt, Kevin Kline e Tom Berenger.
Il film si apre con la notizia del suicidio di Alex (interpretato in origine da Kevin Costner, le cui scene sono state tagliate in fase di montaggio), che porta alla riunione di sette dei suoi più cari amici dei tempi del college, i quali con il passare degli anni si erano persi di vista e avevano preso strade diverse: due di loro, Harold (Kline) e Sarah (Close), si sono sposati e sembrano avere una vita serena; Sam (Berenger) è un noto attore televisivo e Karen (JoBeth Williams) una moglie insoddisfatta; Nick (Hurt) ha problemi di droga; Michael (Jeff Goldblum) è un giornalista, mentre Meg (Mary Kay Place) fa l’avvocato e desidera una gravidanza; con loro c’è anche Chloe (Meg Tilly), la giovane fidanzata di Alex. Tutti quanti, in maniere differenti, dovranno fare i conti con la morte del loro ex-compagno, e al tempo stesso avranno modo di rivalutare le proprie esistenze e di metterle a confronto con i sogni e le aspettative della gioventù.
Divertente, toccante e malinconico, Il grande freddo è un meraviglioso ritratto della generazione del ’68, e soprattutto un incantevole inno all’importanza dell’amicizia; infatti i vari protagonisti, afflitti dai problemi e le insicurezze dell’età adulta, riusciranno a recuperare la fiducia in se stessi e nel proprio futuro grazie all’affetto che provano l’uno per l’altro e ai reciproci legami di solidarietà. Fra ricordi di un passato messo da parte ma mai dimenticato, nostalgie, amori e qualche rimpianto, il film di Kasdan ha l’innegabile capacità di coinvolgere lo spettatore e di farlo sentire parte della storia narrata, risultando un evergreen che si rivede ogni volta con il medesimo piacere. Assolutamente stupenda la colonna sonora della pellicola, composta da alcune delle più belle canzoni dell’epoca: da I heard it through the grapevine di Marvin Gaye, che fa da sottofondo al memorabile incipit del film, per proseguire con classici di Rolling Stones, Aretha Franklin, Percy Sledge, Beach Boys, Temptations e Procul Harum.

commento di Stefano lo Verme visibile qui:

https://www.mymovies.it/film/1983/il-grande-freddo/

tres, che oggi propone questo film, come quasi sempre tratto dal mio DVD con il consueto software DVDFAB11

One reply to “IL GRANDE FREDDO ( Lawrence Kasdan, 1983)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star