Il blog del mulo

Io sono un evaso (Mervyn LeRoy, 1932)

Regia di Mervyn LeRoy. Con Paul Muni, Glenda Farrell, Helen Vinson, Noel Francis, Preston Foster, David Landau, Walter Long

Titolo originale I Am a Fugitive from a Chain Gang. Drammatico, b/n durata 93 min. – USA 1932

Un reduce senza lavoro viene costretto a partecipare ad una rapina ma viene preso e condannato. Fuggito dal carcere, lavora sotto falso nome e fa carriera. La padrona di casa scopre la sua vera identità e si fa sposare. Tempo dopo l’evaso si innamora di un’altra, chiede il divorzio alla moglie e questa lo denuncia, finendo nuovamente in galera.
Il durissimo film carcerario di Mervyn LeRoy, tratto dalle esperienze autobiografiche di Robert Burns, è un’impietosa denuncia dei metodi brutali utilizzati nelle prigioni americane e si inserisce nel periodo storico a cavallo tra la Grande depressione e il New Deal. La rabbiosa interpretazione di Paul Muni viene ancor più valorizzata, in un film ricco di energia e di vigore, dal montaggio asciutto e da dialoghi molto crudi.

Recensione: https://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=12316

One reply to “Io sono un evaso (Mervyn LeRoy, 1932)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star