Il blog del mulo

LA SPIA CHE VENNE DAL FREDDO (Martin Ritt)

Un film di Martin Ritt con Claire BloomPeter Van EyckRichard BurtonOskar WernerRobert Hardy. Titolo originale: The Spy Who Came In from the Cold. Genere Spionaggio – Gran Bretagna1965durata 112 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 –

Dal romanzo (1963) di John Le Carré, sceneggiato da Paul Dehn: Leamas, agente segreto britannico, è inviato per l’ultima volta nella Germania dell’Est per intrappolare il suo vecchio avversario Mundt, ma è lui a cadere in trappola per opera dei suoi superiori. Lanciato come l’anti-Bond per l’impianto realistico della vicenda e dei personaggi, ebbe un buon successo anche di critica, forse superiore ai suoi meriti che non superano quelli di un intelligente adattamento. Buona direzione degli attori (Burton ebbe una nomination all’Oscar) e un eccellente bianconero di Oswald Morris.

commento da “Il Morandini” dizionario dei film visibile quì:

https://www.mymovies.it/film/1965/la-spia-che-venne-dal-freddo/

tres, che nell’augurare a tutti gli amici una buona salute ed una buona giornata, augura (per il bene di tutt) che questo pessimo governo cada al più presto! In tutta la mia vita ho conosciuto solo 2 governi peggio o pari all”attuale: la “Palma d’oro spetta al governo Monti (il peggiore di tutto il periodo repubblicano), al secondo pèosto (a pari con l’attuale) c’è il Ggoverno Tambroni, se non siete d’accordo ditelo pure apertamente quì!

 

tres

3 replies to “LA SPIA CHE VENNE DAL FREDDO (Martin Ritt)

  1. Si vede che sei giovane:
    Andreotti
    Fanfani
    Scelba
    Tambroni
    Leone
    Rumor
    Cossiga
    Forlani
    Spadolini
    Craxi
    Berlusconi
    Monti
    Renzi
    Gentiloni

    Come vedi c’è stato di molto, ma di molto peggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star