Il blog del mulo

Nosferatu il principe della notte (Werner Herzog)

Un film di Werner Herzog con Klaus KinskiBruno GanzIsabelle AdjaniJacques DufilhoClemens Scheitz

Titolo originale Nosferatu, Phantom der NachtDrammaticodurata 107 min. – Francia, Germania 1978. – 20th Century Fox Italia uscita giovedì 15 febbraio 1979– VM 14

Herzog è un regista inquietante e affascinante. Non c’è immagine, personaggio, situazione che non nasconda più significati, che non evochi emozioni, sensazioni, brividi forti. Se Fitzcarraldo era una grande saga dell’epico, un affresco sulla costruzione e la distruzione, così Nosferatu è molto di più di un semplice remake del capolavoro di Murnau. Il cinema tedesco degli anni Venti è rivisitato con rispetto e con amore, ma Herzog mette nel film la sua visione del mondo. I protagonisti delle sue storie sono personaggi sociali, per lo più emarginati, arrabbiati, isolati.

I puristi, legati soprattutto alla grande tradizione cinematografica di Murnau e del suo meraviglioso Nosferatu muto del 1922, con Max Schreck nel ruolo del conte vampiro, o gli ironici, che vedono i vampiri e la loro saga solo nella luce caricaturale di Roman Polanski e di Bruno Martino (Dracula Dracula Dra, cha cha cha), non l’hanno molto amato. Chi non era così dentro alle cose del cinema e non ha il gusto della satira a tutti i costi è rimasto invece incantato da questo intelligente e colto remake firmato nel 1979 da uno dei più pazzi e stravaganti registi tedeschi: rifacimento quasi fedele di un capolavoro, reinterpretazione di una storia classica e tradizionale insieme, il Nosferatu di Herzog, con il volto deformato eridisegnato dal trucco di Klaus Kinski in una (con Aguirre) delle sue interpretazioni più forti, parla della tragedia della situazione del diverso (di ogni tipo) più che di politica (come qualcuno ha voluto vedere)

commento di Walter Velroni visibile quì:

https://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=16374

tres, che mette questo film, che a me è piaciuto molto e spero anche a voi anche per le inquietanti musiche di Popol Vuh, come quasi sempre è tratto dal mio DVD con il consueto software DVDFAB11

One reply to “Nosferatu il principe della notte (Werner Herzog)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star