Il blog del mulo

Paolo il caldo (Marco Vicario, 1973)

Regia di Marco Vicario. Con Giancarlo Giannini, Rossana Podestà, Gastone Moschin, Riccardo Cucciolla, Adriana Asti, Lionel Stander, Barbara Bach, Mario Pisu, Attilio Dottesio, Eugene Walter, Umberto D’Orsi, Marianne Comtell, Ugo Fangareggi, Vittorio Caprioli, Ornella Muti, Oreste Lionello, Teodoro Agrimi, Femi Benussi, Andrea Aureli, Orchidea De Santis

Genere Commedia – Italia, 1973, durata 124 minuti

Cresciuto in una famiglia in cui, da sempre, tra i maschi si perpetua la tradizione di arroganza e gallismo, da cui si è astenuto solo suo padre, uomo di idee socialiste, il giovane barone catanese Paolo Castorini , compiuti i venti anni, mostra di voler seguire l’esempio del nonno e dello zio, dongiovanni impenitenti. Sconvolto dal suicidio di suo padre, e dalle sue ultime parole, egli decide, per uscire dal cerchio in cui è imprigionato, di trasferirsi a Roma, dove si trova lo scrittore Vincenzo Torrisi, suo amico e compagno di bagordi. Nella capitale, riprende la vita di sempre, avviando una serie di avventure con la spregiudicata Lilia, con una principessa, una sartina, una militante comunista. Tornato a Catania per la morte della madre, decide di sposare la graziosa ed ingenua nipote di un farmacista. La moglie, conscia di non riuscire ad essere la donna che vuole, lo abbandona. Solo e disperato, irrimediabilmente schiavo del piacere, incapace di ripristinare il dominio della ragione e di seguire i consigli paterni, Paolo sa di essere condannato, come i suoi squallidi parenti a vivere una vita di solitidine.

Recensione: https://www.comingsoon.it/film/paolo-il-caldo/7914/scheda/

maxisbond

One reply to “Paolo il caldo (Marco Vicario, 1973)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star