Il blog del mulo

Peccato che sia una canaglia (Alessandro Blasetti, 1954)

Regia di Alessandro Blasetti. Con Marcello Mastroianni, Sophia Loren, Vittorio De Sica, Umberto Melnati, Margherita Bagni, Michael Simone, Giorgio Sanna, Mario Scaccia, Wanda Benedetti, Manlio Busoni, Memmo Carotenuto, Maria Britneva, John Stacy, Giulio Calì, Pietro Carloni, Pasquale Cennamo, Marcella Melnati, Mario Passante, Nino Dal Fabbro, Giacomo Furia, Lina Furia, Giulio Paradisi, Amalia Pellegrini, Giulio Tomasini, Giuseppe Ricagno, Walter Bartoletti, Vittorio Braschi, Enrico Leurini, Felice Minotti, Piero Pastore, Gigi Reder, Ada Colangeli, Terry Dalton, Mauro Sacripante, Marga Cella, Carlo De Pascalis, Franco Fantasia, Gustavo Giorgi

Commedia, b/n durata 93 min. – Italia 1954

Paolo, giovanotto serio e volenteroso, appartiene ad una cooperativa di tassisti, che gli ha affidato una bella macchina nuova. Un giorno la macchina viene affittata da due giovani che si fanno portare al mare, insieme ad una loro bellissima amica, Lina. La comitiva fa il bagno e Lina riesce a convincere Paolo a bagnarsi anche lui, ma, appena sta per entrare in acqua, Paolo viene avvertito dalla sirena antifurto che la sua macchina è in pericolo. Il ragazzo tenta inutilmente di acciuffare i due ladri e poi costringe Lina a salire con lui in macchina, ma giunti a Roma lei riesce a sfuggirgli.

Recensione: https://www.comingsoon.it/film/peccato-che-sia-una-canaglia/21500/scheda/

One reply to “Peccato che sia una canaglia (Alessandro Blasetti, 1954)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star