Il blog del mulo

Piccolo Cesare (Mervyn LeRoy, 1930)

Regia di Mervyn LeRoy. Con Edward G. Robinson, Douglas Fairbanks Jr., Glenda Farrel, Stanley Fields, William Collier Jr., Sidney Blackmer

Titolo originale Little Caesar. Drammatico, b/n durata 80 min. – USA 1930

Nonostante gli anni è ancora un film attuale

Tratto dall’omonimo romanzo di William Burnett, è imperniato sulla figura di un feroce gangster, Cesare Rico Bandelom, seguito passo dopo passo nel corso della sua sciagurata parabola di malavitoso: dall’ascesa nella banda di Sam Vettori all’imperiale appellativo di Piccolo Cesare, al tradimento, alla caduta nella polvere, al confronto con se stesso fino alla morte. Rico ha un’unica debolezza che gli sarà fatale: l’amicizia con Joe Massara, una ballerino divenuto gangster e che in realtà ha poco in comune con lui. Il tema dell’amicizia, nella quale qualcuno ha voluto vedere una latente omosessualità, è l’unica componente positiva di una vicenda cruda, truce e brutale. Robinson, che fu preferito a Clarke Gable (si dice che lo danneggiarono le sue orecchie a sventola), entra nel personaggio come un guanto. L’assoluto distacco della regia, l’incisività dei personaggi, la veridicità dell’ambientazione e l’essenzialità dei dialoghi ne fanno un classico del genere gangster, quasi un “libro di testo” su come fare un film di questo tipo. Film vedibilissimo anche oggi, non dimostra affatto i suoi settant’anni.

Recensione: https://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=18359

One reply to “Piccolo Cesare (Mervyn LeRoy, 1930)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star