Tabù.Gohatto (Nagisa Ôshima, 1999)

Regia di Nagisa Ôshima. Con Takeshi Kitano, Shinji Takeda, Ryuhei Matsuda, Tadanobu Asano, Koji Matoba

Titolo originale: Gohatto. Genere Storico, – Giappone, 1999, durata 100 minuti

Samurai e omosessuali: un tabù infranto

Primavera 1865. Presso il tempio Nishi-Honganji, i samurai del clan Shinsengumi stanno selezionando nuovi soldati. Tra tutti gli aspiranti solo due vengono scelti: Hyozo Tashiro, un samurai di bassa origine del clan Kurume e l’attraente Sozaburo Kano. Costui diventa subito oggetto delle attenzioni di Tashiro. Sono le regole rigide a tenere unito il gruppo, ma la bellezza di Kano sconvolge l’ordine provocando rivalità e gelosie. Non solo di ordine militare. “Ho passato la mia vita a infrangere tabù” afferma il sessantanovenne Nagisa Oshima. Ed è vero. Basti pensare a L’impero dei sensi o al più fruibile ma altrettanto fuori dagli stereotipi Furyo. Quale tabù è più radicato per i giapponesi della virilità dei samurai? Oshima la mette in dubbio con la raffinatezza di sguardo che gli è abituale, ma anche con decisione. Regalandosi anche il volto del tutto moderno di un Takeshi Kitano ‘in costume’. Cosa per noi spettatori occidentali inusuale.

Recensione: https://www.mymovies.it/film/1999/tabu-gohatto/

One reply to “Tabù.Gohatto (Nagisa Ôshima, 1999)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star