Il blog del mulo

Tacchi a spillo (Pedro Almodóvar, 1991)

Regia di Pedro Almodóvar. Con Marisa Paredes, Victoria Abril, Miguel Bosé, Bibiana Fernández, Javier Bardem, Lupe Barrado, Féodor Atkine, Miriam Díaz Aroca, Pedro Díez del Corral, Nacho Martínez, Cristina Marcos, Carmen Navarro, Mayrata O’Wisiedo, Rocío Muñoz, Paula Soldevila, Abraham García, Roxy Vaz, Javier Benavente, Luigi Martin, Placido Guimaraes, Lina Mira, Juan José Otegui, Eva Siba, María Pau Domínguez, Hilario Pino, Montse G. Romeu, Anna Lizaran, Gabriel Garbisu, José Maria Sacristán, Fernando Prados, Rodolfo Montero, Angelina Llongueras

Titolo originale: Tacones lejanos. Genere Commedia – Spagna, 1991, durata 119 minuti

Ironico come suo solito, ma usando maggiormente le corde del melodramma, Almodovar rende omaggio ai suoi registi preferiti, come Sirk e Matarazzo. Il film parte con una citazione da Lo specchio della vita e termina con un’altra da Madame X e inserisce anche un dialogo tratto da Sinfonia d’autunno di Bergman. Tutto questo per raccontare la storia di Rebecca che è sempre vissuta all’ombra della madre, famosa cantante. Da piccola si era macchiata di un crimine contro un compagno di mamma. Ora c’è di mezzo un altro omicidio a cui indaga un giudice che, per motivi di lavoro, ha anche indossato gli abiti femminili in un locale notturno ed ha amato intensamente Rebecca in camerino. La madre si sacrificherà per farsi perdonare dalla figlia l’indifferenza con cui l’ha allevata. Efficace Victoria Abril e anche Miguel Bosé nel ruolo duplice del giudice.

Recensione: https://www.mymovies.it/film/1991/tacchi-a-spillo/

2 replies to “Tacchi a spillo (Pedro Almodóvar, 1991)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star