Il blog del mulo

The incredible shrinking woman (Joel Schumacher, 1981)

Regia di Joel Schumacher. Con Lily Tomlin, Charles Grodin, Ned Beatty, Henry Gibson, Elizabeth Wilson, Mark Blankfield, Maria Smith, Pamela Bellwood, John Glover, Nicholas Hormann, James McMullan, Shelby Balik, Justin Dana, Rick Baker, Mike Douglas

Fantascienza, durata 88 min. – USA 1981

Usando uno strano detergente, la casalinga Pat Kramer rimpicciolisce alle dimensioni di un giocattolo. Il fenomeno, inspiegabile alla scienza, catalizza l’attenzione dei mass media e di un gruppo di criminali che vorrebbero impadronirsi del segreto per dominare il mondo. La donna viene rapita da uno scienziato pazzo, ma riesce a fuggire dal laboratorio con l’aiuto di un gorilla chiamato Sidney. Quando finalmente l’effetto miniaturizzante svanisce, Pat riacquista la sua statura normale, ma soltanto per pochi minuti poiché, subito dopo, comincia a crescere a vista d’occhio.
Nonostante il buon cast e gli apprezzabili effetti speciali, Joel Schumacher banalizza il bel racconto di Richard Matheson – dal quale Jack Arnold aveva tratto l’inquietante Radiazioni BX: Distruzione uomo – svolgendolo in chiave di commedia, ma, incerto tra satira e parodia, lascia cadere ogni possibile spunto per una dissacrante critica della mentalità consumistica dell’America di Reagan. Gli elementi ci sarebbero stati tutti (…la condizione subalterna della donna in casa, la persuasione occulta del messaggio pubblicitario, la manipolazione televisiva del dramma individuale…); manca soltanto un regista più inventivo e coraggioso… un regista alla John Landis.

Recensione: https://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=48447

4 replies to “The incredible shrinking woman (Joel Schumacher, 1981)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star