Il blog del mulo

Three… extremes (Chan-wook Park, Takashi Miike, Fruit Chan, 2004)

Regia di Chan-wook Park, Takashi Miike, Fruit Chan. Con Lee Byung-hun, Won-Hee Lim, Hye-Jung Gang, Jun Goo Lee, Mi Mi Lee, Miriam Yeung, Bai Ling, Pauline Lau, Tony Leung Ka Fai, Meme, Miki Yeung, Wong So-Fu, Kyoko Hasegawa, Atsurô Watabe, Yuu Suzuki, Mai Suzuki, Mitsuru Akaboshi

Drammatico, durata 125 min. – Corea del sud, Giappone, Cina, 2004

Dall’oriente un terzetto di mediometraggi, diretti da importanti registi

Dall’oriente un terzetto di mediometraggi va a comporre un film solo per duri di stomaco.
Cina: per combattere le rughe, la facoltosa signora Qing pranza spesso da zia Mei, specie di fattucchiera i cui ravioli sono un elisir di lunga vita. Il segreto è nel ripieno: carne di feti abortiti.
Corea: un regista e sua moglie vengono rapiti da una comparsa psicopatica che li tortura. Il motivo è che l’uomo non riesce ad accettare che il regista oltre che bravo, bello e ricco, sia anche buono.
Giappone: una giovane scrittrice è tormentata dal ricordo di un delitto commesso da bambina.
Gli estremorientali sembrano essersi resi conto di essere le genti più allucinate del pianeta, al momento, e decidono di unire le forze e mettere insieme questa sorta di campionario dell’efferatezza. Scegliete dal catalogo l’episodio che più vi aggrada e tuffatevi nel maelstrom della follia pura.
Su Miike c’è poco da dire: è senza dubbio il più visionario dei tre e confeziona un film come al solito talmente incomprensibile e zeppo di fantasmi, da far sospettare che sia egli stesso uno spettro.Cut, diretto da Park Chan-Wook, è ironico e ricco di movimenti di macchina davvero notevoli, il più occidentale e proprio per questo il meno interessante dei tre. L’Abominio d’Oro va però a Fruit Chan col suo Ravioli: un delirio al limite del sostenibile. Vedere una bella signora che sgranocchia soddisfatta cartilagini di bambini mai nati non è cosa da tutti i giorni.
This is East

Recensione di Davide Morena: https://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=35355

One reply to “Three… extremes (Chan-wook Park, Takashi Miike, Fruit Chan, 2004)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star