Il blog del mulo

Tra mezzanotte e l’alba (Gordon Douglas, 1950)

Regia di Gordon Douglas. Con Mark Stevens, Edmond O’Brien, Gale Storm, Donald Buka, Gale Robbins, Anthony Ross, Roland Winters

Titolo originale Between Midnight and Dawn. Poliziesco, b/n durata 89 min. – USA 1950

Nel Midwest, due poliziotti di pattuglia, legati da amicizia sin dai tempi della guerra, s’imbattono in un pericolo criminale che vuole ucciderli per vendicare l’arresto di un bandito suo amico. Un agente è ammazzato e l’altro si mette sulle tracce dell’assassino, il quale, ormai braccato, sequestra una bambina.
La coppia Edmond O’Brien- Mark Stevens funziona a meraviglia in questo poliziesco di forte scrittura, ricco di scene d’azione e intervallato da battute ironiche che nei film contemporanei puoi solo sognarle, tanto sono piene di scurrilità e ignoranza parlata. E’ anche il ritratto dell’America post-bellica, aperta a nuovi confini di carattere sociale contrassegnati dal sorgere di una nuova criminalità, che fa soffrire e non indugia a presentarsi nella natura sadica che la contraddistingue. Film di ritmo, a tratti violento, attraversato da sequenze notturne e, sul piano prettamente formale, più che descrittivo nell’esibire tutto il repertorio delle procedure di polizia. Notevole scena dell’accerchiamento della polizia all’edificio dove il criminale si è asserragliato assieme alla bambina che tiene in ostaggio, con minaccia di farla precipitare dall’ottavo piano.

Recensione: http://www.cinekolossal.com/noir/1950/tramezzanotteelalba/

One reply to “Tra mezzanotte e l’alba (Gordon Douglas, 1950)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star